Cocullo

Situato sulla cima di un colle nell’alta valle del Sagittario, Cucullo è un caratteristico comune della provincia dell’Aquila in Abruzzo. Ogni anno il 1° Maggio si svolge una festa popolare con processione in onore di San Domenico. La particolarità di questa tradizione è che la statua del Santo viene ricoperta di serpi precedentemente catturate, secondo l’antica tradizione, dai cosidetti “serpari”. L’origine di questa tradizione è senza dubbio da far risalire all’antico culto della dea guaritrice Angizia origiaria delle sponde dell’ex lago del Fucino.  Angizia (in latino Angitia o Angita, da anguis, serpente) era particolarmente venerata dai Marsi, dai Peligni e da altri popoli osco-umbri. Il fatto che la festa abbia luogo in primavera e l’associazione con il simbolo del sepente è verosimilmente da ricollegare ad antichi riti propiziatori di fertilità. Questo particolare evento folkloristico è uno dei tanti suggestivi esempi di assimilazione da parte del culto cristiano di elementi antichi di devozione pagana ed è indubbiamente da far risalire all’originario mito della dea madre.  E’ infatti suggestivo che la dea venerata nell’Italia centrale trovi corrispondenza con la divinità della fertilità dell’antica persia Anahita, madre di Mitra, nella religione misterica del mitraismo e con la dea della fertilità assira Ištar, associata alla stella ad otto punte (simbolo che nell’iconografia cristiana è attrinuito alla Vergine Maria madre di Gesù).

La dea pagana Angizia è inoltre messa in relazione con il mito di Medea. Viene infatti raccontato che Angizia fosse sorella di Medea e di Circe o addirittura fosse la stessa Medea. Dall’unione di Medea con Giasone, mitico eroe della conquista del vello d’oro, sarebbe nato il futuro re dei Marsi.

Bibliografia:

  1. Dizionario dei luoghi del mito, Anna Ferrari, Bur
  2. Gli antichi Italici, Giacomo Devoto, Vallecchi

 

Copyright © 2012 Montezaga. Tutti i diritti riservati.
Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: